Festival-laboratori palascianiani di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia: 1. Il laboratorio musicale di Marco Palasciano, 2. La grande ruota delle umane cose, 3. De natura mundi, 4. Euristicon, 5. Arca Arcanorum, 6. Urna Maris barocca, 7. Encyclopædia Cœlestis, 8. Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano, 9. Maieuticon, 10. Oniricon, 11. Dal Paleolitico a Palasciania, 12. Ortelius Room. Per maggiori dettagli cliccar qui:

lunedì 6 giugno 2016

Capua 2016: il mio fresco commento alle elezioni

Non avevo mai seguito le elezioni da vicino. Dai comizi allo spoglio, con la sua notte bianca, tanta gente a impazzire appresso ai seggi, è stato tutto molto divertente! Il succo di quest'esperienza? Credevo che la politica fosse qualcosa di troppo complesso, invece è praticamente un gioco da bambini, almeno a paragone delle attività cui sono abituato, tipo organizzare un festival di filosofia in dodici puntate. Che altro dire? La cosa che mi ha dato più felicità è stato trovare nuovi amici di gran qualità morale e simpaticissimi, o consolidare vecchie amicizie di tal fatta. Le battaglie comuni servono principalmente a questo, e che si vinca o perda è irrilevante. Anche se si sa dal principio che sono battaglie con un'alta probabilità di esito negativo. Basta che siano significative. Così ho orientato ogni scelta della mia vita, e non me ne sono mai pentito, che esista o meno il karma. Quanto ai miei voti poi non so ancora quanti siano stati, probabilmente meno di dieci, ma ciascuno di essi vale per me più di mille, perché è stato sicuramente un voto più pulito di tanti altri. :D


Nessun commento: