Festival-laboratori palascianiani di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia: 1. Il laboratorio musicale di Marco Palasciano, 2. La grande ruota delle umane cose, 3. De natura mundi, 4. Euristicon, 5. Arca Arcanorum, 6. Urna Maris barocca, 7. Encyclopædia Cœlestis, 8. Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano, 9. Maieuticon, 10. Oniricon, 11. Dal Paleolitico a Palasciania, 12. Ortelius Room. Per maggiori dettagli cliccar qui:

venerdì 22 settembre 2017

Il miglior sonetto genetliaco del 2017

:) Sonetto per l'ennesimo compleanno di Rosa, che ha gradito festeggiarlo venendosene a Capua, sì da pranzare e passeggiar con me.


Stamattina Rossella, tutta bella, 
della casetta sua le scale ha sceso, 
guardinga per il popolo un po' leso 
di cerebro che intorno si scervella; 

e più tardi, salita la predella 
del diretto, la sua partenza ha atteso, 
dicendosi nel mentre: «Il treno è preso; 
ora speriamo in te, mia buona stella». 

E benigno le è il fato: non deraglia 
il cavallo di ferro che la porta, 
né alcun pazzo dell'Isis la mitraglia; 

ed ella giunge a Capua; e qui s'arresta 
il sonetto, col treno, la cui porta 
s'apre; e aperto è il futuro che s'appresta.

Nessun commento: