Festival-laboratori palascianiani di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia: 1. Il laboratorio musicale di Marco Palasciano, 2. La grande ruota delle umane cose, 3. De natura mundi, 4. Euristicon, 5. Arca Arcanorum, 6. Urna Maris barocca, 7. Encyclopædia Cœlestis, 8. Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano, 9. Maieuticon, 10. Oniricon, 11. Dal Paleolitico a Palasciania, 12. Ortelius Room. Per maggiori dettagli cliccar qui:

giovedì 21 dicembre 2017

28 dicembre: presentazione delle poesie inedite di Antonio D'Agostino

Locandina dell'imminente incontro succivese con il «poeta appartato» Antonio D'Agostino, che sarà da me introdotto (anche se in questi giorni sono straimpegnato per l'allestimento di Dal Paleolitico a Palasciania). Cliccare qui per leggere quattro sue poesie e un mio simpatico commento-recensione del 9 agosto 2015, in virtù del quale sono stato scelto per tenére l'introduzione in questione. :)

(Intanto ho scordato di pubblicare, tre settimane fa, l'annuncio della mia partecipazione come declamatore all'incontro del 7 dicembre con Daniele Ventre presso il caffè napoletano «Il tempo del vino e delle rose»; gli è che non v'era locandina che me lo rammemorasse.)

Nessun commento: