Festival-laboratori palascianiani di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia: 1. Il laboratorio musicale di Marco Palasciano, 2. La grande ruota delle umane cose, 3. De natura mundi, 4. Euristicon, 5. Arca Arcanorum, 6. Urna Maris barocca, 7. Encyclopædia Cœlestis, 8. Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano, 9. Maieuticon, 10. Oniricon, 11. Dal Paleolitico a Palasciania, 12. Ortelius Room. Per maggiori dettagli cliccar qui:

domenica 23 settembre 2012

Sonetto genetliaco per Carmine e per Rosa, anno 2012

Per fare economia scrivo a ambedue,
per strettezza di tempo scrivo in treno;
eh! il cuor mio, ultimamente, fu sereno
quanto un topo tra i zoccoli d'un bue.

Ciascun di voi già sa le virtù sue,
elencarle è stucchevol perlomeno;
tu, Rosa, solo rose alberghi in seno;
tu, Carmine, nel seno non hai lue.

Veniam direttamente, onde, alla torta
e al brindisi, in quest'alma pizzeria,
noi, i vostri amici e la mia rota 'e scorta...

oops... il mio segretario, in allegria;
e tanti auguri a voi d'un anno estremo
quanto a dolcezze, e d'amarezze scemo.


Quest'ennesimo sonettaccio genetliaco (e un altro pur per Carmine e Rosa si trova qui) l'ho ieri composto su un treno diretto a Napoli, luogo della cena di compleanno dei due suddetti miei amici d'alto Amicarium. E mentre componevo, s'aggirava guardingo per il vagone un ragazzo occhio ceruleo, e nervoso m'interrogava circa le soste; poi, acquietatosi, mi si è seduto accanto, e ha domandato se stessi scrivendo una poesia, e con candore ha chiesto che gli leggessi quanto fino allora abbozzato; infine, io indovinando che era senza biglietto, gli ho offerto la mia collaborazione, facendolo nascondere in un canto all'arrivo alla stazione di...; e quando ho visto dal finestrino un ferroviere venirsene per la banchina, in direzione della testa del treno, ho spinto il giovane slavo o quel che era ad andarsene nei vagoni di coda; e il treno è partito, e nessuno più avrebbe potuto farlo scenderne prima della sua meta, che era la sosta successiva. Sono stato complice d'un crimine? ma era così simpatico!...

Torta a coronamento della cena a celebrazione dei compleanni
di Carmine e di Rosa. Napoli, 22 settembre 2012.

Nessun commento: